Navicella - 2005

ferro, legno, lamina di rame, gesso,

terra, colla e pigmenti, cm. 170x60x70

 

Fuga dal mondo, da un mondo estraneo che sperpera pensieri, idee, sentimenti. Fuga verso un altrove possibile... è una navicella "spaziale" che però ha le "zampe" filiformi di un insetto, naviga in uno spazio immaginario dove solo la fantasia può trasportarla.